Cosa è il Visto B?

Il Visto B USA appartiente alla categoria visti Non immigrant e cioè il richiedente deve dimostrare di non aver alcun intento di trasferirsi permanentemente negli Stati Uniti.  Si divide in 2 categorie: Visto B1 e Visto B2.

Il visto B1

Il Visto B1 e` concesso a chi desideri aprire un attività negli Stati Uniti oppure viaggiare oltre i tempi del Visa Waiver così detto ESTA. Per esempio, nei casi in cui l`investitore voglia studiare il mercato prima di lanciarsi in un attivita`, puo` richiedere il visto B-1 per intraprendere relazioni, negoziare con fornitori, cercare un locali. Da notare che il possessore di B-1 non e` autorizzato a lavorare ne` recepire compensi diretti da aziende Americane.

Il visto B2

Il Visto B2 è concesso a coloro che intendano viaggiare negli Stati Uniti per piacere oltre i tempi previsti dall` ESTA. La procedura di visto viene fatta attraverso consolato che richiedera` un colloquio con il candidato.

I possessori di Visto B possono soggiornare fino a 6 mesi e ritornare tutte le volte che desiderano fino alla validità del visto. Nel caso si violino i termini previsti e quindi si resta in territorio Americano oltre i 6 mesi, si accumula la cosi` detta presenza illegale. In tal caso bisognerà chiedere un Waiver(perdono) spiegando le ragioni del prolungamento del soggiorno. In alcuni casi pero` ci sono dei limiti e non si puo` rientrare negli Stati Uniti fino a 10 anni. Coniuge e figli non sposati sotto i 21 anni possono ottenere il visto.Tuttavia non sono autorizzati a lavorare, ma possono ottenere la patente ed aprire conti bancari. I figli possono frequentare la scuola privata.

A chi è consigliabile il visto B?

Il visto B è uno dei più problematici in quanto bisogna giustificare la necessità di permanere negli Stati Uniti oltre i 90 gg (come permesso dall`ESTA). E` consigliabile a soggetti che hanno famiglia negli Stati Uniti e quindi hanno necessita` o piacere a rimanere con la famiglia, oppure soggetti che devono intrapendere attivita` commerciali ed hanno un programma che li costringe a state negli Stati Uniti a lungo termine. E` altamente sconsigliato nel caso non si possa giustificare una presenza prolungata in quanto il diniego potrebbe anche provocare un ritiro/cancellazione dell` ESTA limitando permanentemente la possibilità di entrata negli Stati Uniti.